Email marketing: serve ancora?

Ogni tanto mi capita di leggere articoli, soprattutto negli USA, dove si profetizza il declino dell’email marketing.

Quello che posso dire è che l’email marketing attualmente è vivo e vegeto! Non mi riferisco alle email inviate a liste fredde (tecnica che non ho mai usato), quanto alle email inviate a liste di clienti o comunque di persone che hanno richiesto maggiori informazioni o sono registrate (di propria volontà) ad una newsletter.

Personalmente a me piace l’email marketing collegato ad una comunicazione che tenda ad educare il cliente (ad esempio ne avevamo parlato qui).

In più, presentare un’offerta interessante ad una nutrita lista di clienti, può generare un forte balzo nelle vendite. Conosco molte aziende web che durante un giorno normale hanno vendite medio/basse, ma che poi triplicano e più il giorno in cui inviano la newsletter.

C’è chi dice che con i social network l’email marketing perderà di peso. Per ora non penso abbiamo elementi per dirlo con certezza. Certo che fa pensare quando si scopre che anche i più famosi social network si promuovono con l’email marketing!

  • http://www.yoyoformazione.it fradefra

    Concordo alla grande.
    YoYo – Formazione rotolante e maisazi.com hanno due newsletter con un numero bassissimo di iscritti (non superano il centinaio, ad oggi).

    Ci siamo sempre preoccupati di inviare informazioni interessanti (speriamo), sempre in target, qualche regalino. Ovviamente c'è anche qualche informazione a carattere commerciale, ma sempre con maggiori opportunità e sconti riservati agli iscritti.

    Nonostante il fatto che i componenti di questi due club siano pochissimi, abbiamo sempre avuto la soddisfazione di veder apprezzate le proposte e questo non può che farci piacere e far capire che le newsletter se sono ben gestite possono dare ottimi frutti, sia in termini diretti sia indiretti (fidelizzazione ecc.)

  • nicolafiabane

    Interessante vedere come lo stesso fenomeno si verifichi in mercati così differenti, e che l'offerta commerciale via email porti quasi sempre ad un aumento delle vendite.

    Una delle cose che vorrei provare di più quest'anno è aumentare la % di registrati alle newsletter nei siti. Se l'email marketing è tuttoggi così importante, diventa critico aumentare il numero di registrati alla newsletter.

  • http://www.giuliomarsala.com Giulio Marsala

    Personalmente uso il mail marketing con enorme soddisfazione. E il social networking (IMHO) è semplicemente un mezzo per incrementare la propria mailing list.

    Infatti la ML è molto più “fedele” rispetto ad un RSS Feed, e coloro che ti seguono in ML rispondono sicuramente con più entusiasmo alle proposte.

    La sfida è creare grandi ML IN TARGET (questo è fondamentale) usando i mezzi social network

  • http://www.giuliomarsala.com Giulio Marsala

    Personalmente uso il mail marketing con enorme soddisfazione. E il social networking (IMHO) è semplicemente un mezzo per incrementare la propria mailing list.

    Infatti la ML è molto più “fedele” rispetto ad un RSS Feed, e coloro che ti seguono in ML rispondono sicuramente con più entusiasmo alle proposte.

    La sfida è creare grandi ML IN TARGET (questo è fondamentale) usando i mezzi social network

  • http://www.conversazionimarketing.com/generale/fidelizzare-clienti-con-il-web/ Fidelizzare i clienti con il web: come evitare che il cliente faccia ESC — Conversazioni Marketing

    [...] la parola a Matteo che ci illustra i passi fondamentali della fidelizzazione dei clienti web, e a Nicola che ci mostra in che modo la newsletter possa essere ancora uno strumento di lead [...]

blog comments powered by Disqus