3 landing page a confronto

E poi c’è chi dice che nel marketing la fantasia sia importante… stavolta ho un esempio curioso da mostrarti.

Se hai letto ACV o Vendite Web, sai che io utilizzo quasi sempre gli stessi modelli per realizzare le landing page.

Ma, nelle campagne marketing, la “creatività” è importante davvero? io dico che la cosa importante è il ROI, il ritorno sull’investimento. E quindi, quante vendite produce la campagna. Se trovi un modello che funziona, meglio usarlo il più spesso possibile, senza doversi inventare ogni volta qualcosa di nuovo.

Tuttavia questa è clamorosa…

Devi sapere che 3 noti marketer, praticamente copiando l’uno dall’altro, hanno realizzato 3 landing page quasi identiche tra loro. E tutte e 3 queste pagine simili promuovono offerte differenti.

Guarda qui, è uno scandalo!

squeeze giulio

Puoi visitare la pagina sopra da questo link. Ma guarda la figura qui sotto:

squeeze matteo

Stesso stile! Puoi vedere la pagina cliccando qui. Ma non è finita! Guarda questa:

squeeze fiab

Pagina che trovi a questo link. Sono tutte e 3 uguali: è una vergogna!

Prima confessione da fare: l’ultima di queste 3 pagine è mia. Nella prima ovviamente vedi Giulio, nella seconda Matteo.

Fanno parte di numerosi test di layout che stiamo facendo su queste tematiche. Abbiamo una ventina di pagine differenti in test, per cercare di capire il format più efficace.

E per ora il video con quell’impostazione lì sta funzionando meglio di quanto io sperassi.

So già quale domande hai in mente, guardando le 3 immagini sopra. Nel mondo del marketing che conta, è universalmente risaputo che io sono esteticamente più bello di Giulio e di Matteo. Ma allora, perchè nell’ultima landing page non compare la mia faccia?

La risposta breve è: pigrizia. Faccio prima a creare un video al primo colpo, parlando sulle slide. Se invece parlassi alla webcam, impiegherei qualche tentativo in più.

Ma c’è un’altra cosa interessante…

Se guardi una di quelle pagine (ad esempio questa) vedrai che il modulo da compilare è sia a destra al video che in basso al testo.

Prova a indovinare la percentuale di quanti compilano il modulo a destra rispetto a quello in basso?

Oltre l’80%! significa che la gente si concentra sul video e non sul testo della pagina. E questa considerazione apre la strada per migliorare ulteriormente il layout e quindi l’efficacia della campagna e aumentare le vendite.

Ti tengo aggiornato sulle novità. Stiamo vedendo parecchie cose nuove, ed i risultati più interessanti vengono dall’integrazione di questi strumenti differenti.

PS: con Matteo abbiamo combinato una follia: abbiamo pensato di offrire il corso multimediale online Vendite Web con trial a 2 euro per 15 giorni. Significa che puoi accedere a tutto Vendite Web, per 15 giorni, investendo solo 2 euro; se poi il corso ti piace, dopo i 15 giorni paghi il resto (in 2 rate). Se invece non ti piace, non paghi nulla.

Leggi qui la pagina di presentazione con l’offerta. Se eri in dubbio, adesso ti conviene proprio provarlo!

  • http://www.infomarketingevolution.com Bruno Jr. Esposito

    Le tre squeeze sono molto carine!
    Il video di Giulio, che avevo già visto,
    è molto accattivante. Anche quello tuo
    e di Matteo ovviamente!

    Complimenti Nicola per questi mega post! :-)

  • http://www.erif.it David

    A mio avviso il secondo è il migliore. Forse perchè il video è più piccolo e meno invasivo. Credete che la dimensione possa influire?

    In effetti anche io metterei il form da compilare non di fianco al video ma sotto…magari dopo qualche riga introduttiva di testo.

    Grazie mille e complimenti per i vostri post sempre molto molto interessanti!

  • gianluca

    Ciao Nicola,
    a mio avviso invece sono migliori, non me ne volere, le prime due di matteo e giulio.
    Perchè ?
    Perchè è netta la sensazione di un coaching nel caso di un servizio, oppure posso vederlo come una web cam con cui parlo a tu per tu con il mio acquirente di un determinato prodotto. Non la vivo come una squeeze ma proprio come un contatto diretto.

    a presto
    Gianluca

  • http://www.l4news.com/lead-generation/ecco-la-pagina-che-ci-sta-stupendo-con-sorpresa-finale/ Ecco la pagina che ci sta stupendo… con sorpresa finale! — L4 news

    [...] Tra l’altro, per capire perchè siamo così “aridi”, e farti due risate, ti consiglio di leggere questo post di Nicola. [...]

  • benedetta

    anche secondo me sono più d'effetto quelli dove si vede la persona, hai la sensazione di un rapporto più diretto e non devi faticare troppo a leggere. Complimenti per tutto quello che fate e che mettete a disposizione di tutti.
    buon lavoro Benedetta

  • http://guadagnare-soldi-internet.infoguadagno.net RobiEsse

    Bello questo post, ottimo spunto.

    Trovo anch' io molto efficace la scelta del form affiancato al video e dell' immagine della persona che parla direttamente col visitatore, c' è più… familiarità (non trovo la parola giusta).

    Se uno ci mette la faccia allora ci si può fidare no??? Forse è un po questo che pensa l' italiano medio quando accede a internet… :)

  • http://www.venicemarketingreport.com/copywriting/ecco-il-prodotto-di-front-end/ Ecco il prodotto di front end — Venice Marketing Report

    [...] Delle pagine “acchiappanomi”, utili per fare lista, avevamo già parlato qualche giorno fa, in questo articolo. [...]

  • A_Moresco

    Scrivi qui il tuo commento.

  • A_Moresco

    Scrivi qui il tuo commento.

blog comments powered by Disqus