Squeeze page e video

Insieme ad altri marketer (Giulio, Matteo) sto iniziando a testare più assiduamente l’utilizzo dei video nelle landing page e nelle pagine acchiappanomi (quelle che gli americani chiamano name squeeze page).

Ci sono vari modi di utilizzare il video nelle landing page… ad esempio, il video può essere un elemento di supporto al testo, oppure può essere l’elemento principale per la comunicazione.

Nel video puoi riprendere lo schermo del tuo computer (a tale proposito si usano software come Camtasia per PC, oppure Screenflow per Mac); oppure puoi riprendere persone reali, mentre parlano; o anche entrambe le cose.

Puoi utilizzare il video per proporre una soft offer (ad esempio la registrazione per ricevere un pdf informativo, come spesso accade nelle name squeeze); oppure puoi utilizzare il video per proporre una hard offer (esempio di hard offer: chiedere l’acquisto oppure una richiesta di preventivo).

Come anteprima, eccoti l’immagine di uno dei layout a cui sto lavorando:


Name squeeze

 
Se te ne intendi di web marketing “made in USA”, vedrai che la pagina segue la stessa impostazione di layout usata da Jeff Walker in PLF2, ma soprattutto da Ryan Deiss in vari suoi progetti.

Stiamo cercando di capire, tra i tanti layout a disposizione che possono usare il video, quali funzionano meglio dell’approccio solo testo, e quale layout è più adatto per ogni specifico passo della conversion.

In più (e questo è un aspetto più complesso da capire) un altro obiettivo che ci siamo posti è capire quale sequenza di comunicazione ottimizza la conversion finale (in pratica: quale sequenza di comunicazione permette di vendere di più).

Le domande sono del tipo: quali benefici ed elementi dell’offerta presentare prima? quali dopo? con quale sequenza utilizzare i vari strumenti come blog, autoresponder, pdf, etc?

Il tutto, come al solito, alla fine dovrebbe diventare un sistema essenziale e “passo per passo” da utilizzare in ambiti e mercati differenti.

Vedo di tenerti aggiornato.

Nel frattempo, se vuoi guardarti qualche esempio di split test di name squeeze page, puoi vedere questi esempi di Giulio.

  • http://www.infomarketingevolution.com Bruno Jr. Esposito

    Ciao Nicola!
    Adoro i tuoi post, perchè condivido
    le tue idee che testi giorno dopo
    giorno!

    Ho trovato una squeeze page molto
    simile a quella che tu stai testando:

    http://www.goldenthreadsite.com/

    Sono sicuro che stai ottenendo degli
    ottimi risultati.

    Mi piace molto il video e adoro molto le frecce rosse..
    (Immagino aumentino molto la conversione)

    Interessante anche il coach via mail, anche se io
    preferirei sempre quella via telefono o skype :-)

    A Presto!

  • nicolafiabane

    credo che l'inventore di quel layout, con video e frecce, sia ryan deiss: lo usa ad esempio nel suo infobusiness nel forex

  • http://www.venicemarketingreport.com/blog-aziendali/ecco-le-nuove-landing-page-e-anche-unofferta-coaching/ Ecco le nuove landing page e anche… un’offerta coaching! — Venice Marketing Report

    [...] ← Squeeze page e video [...]

  • http://www.infomarketingevolution.com Bruno Jr. Esposito

    Vorrei farci qualche split test interessante. Riguardo queste squeeze, vorrei concentrarmi anche sull'eyetracking. Così da spremere ancor meglio i visitatori a lasciare nome ed email.

  • http://www.l4news.com/video-lead-generation/febbre-da-video/ Febbre da video — L4 news

    [...] è vero, lui ha cominciato già da un pò a parlarne e a fare dei test sia per il suo blog, sia per [...]

  • http://www.risparmiamogratis.com Mauro

    Nell'era del video dove la gente si è impigrita parecchio mi sembra decisamente una buona idea approfondire e creare le movie squeeze.

  • http://www.risparmiamogratis.com Mauro

    Nell'era del video dove la gente si è impigrita parecchio mi sembra decisamente una buona idea approfondire e creare le movie squeeze.

blog comments powered by Disqus